Opinione: I pro ei contro di fare un ritorno alla politica

Dovrei unirmi alla folla di aspiranti politici in lizza per essere nominato al Distretto 3 sede del consiglio comunale? Dopo tutto, in realtà ho fatto parte del consiglio nel lontano passato-eletto per la prima volta in un seggio nel 1991, rieletto nel 1995, si è dimesso per candidarsi a sindaco nel 1997, è stato picchiato e ha iniziato la mia cosiddetta carriera giornalistica. Ecco alcuni pro e contro.

Pro: A 81, rappresenterei la popolazione di supergeezer in aumento. Ho un nuovo apparecchio acustico, in grado di leggere caratteri piccoli e rimanere sveglio e vigile fino al primo pomeriggio. Per addolcire la pentola, prometto di fare un accordo con Bill Murray — accetteremo di parlare alle riunioni alternative, risparmiando i colleghi consiglieri dal dover ascoltare entrambi. So anche come essere collaborativo, sostenibile, riflessivo, gentile e ogni altra parola d’ordine politicamente desiderabile… tranne quando sembra imperativo essere cattivo e croccante!

Con: Sei fuori di testa? Dopo il recente annuncio di Richard Skorman che si sarebbe dimesso alla fine dell’anno, il consiglio ha due donne competenti e sei ragazzi bianchi di mezza età. Ha bisogno di giovani e diversità, non la tua voce dithering dal passato!

“Perché non andare per esso?”

Pro: Sarei disposto a lasciare il giornalismo per servire la città della mia nascita, avendo capito che lo stipendio di council 6,250 del consiglio più una scarsa indennità di spesa compenserebbe parte del mio reddito perso. E mi dispiace, non ho intenzione di rispondere al questionario esteso che il consiglio ha messo online. Senza mancare di rispetto, ma so già tutto.

Con: Rovinerai la tua reputazione per aver chiuso Murray se non fai i documenti. Anche un giornalista semi-senile come te può mettere insieme un paio di migliaia di parole di finto-riflessivo, finto-informato burocratese. Non lo leggeranno-vogliono solo eliminare i candidati che non capiscono l’importanza e il potere dell’incumbent 8. Succhiare, o essere scartato!

Pro: OK, sarò anche un geezer, ma porto molto al tavolo. So raccontare barzellette, conosco le parole delle canzoni che erano popolari negli anni ‘ 40 e ’50, e amo la nostra città. Spingerò per un’emissione obbligazionaria da million 200 milioni per ricostruire lo storico Teatro Capo sul suo sito originale e sponsorizzare un’ordinanza per tenere riunioni del consiglio nei bar del centro/Old Colorado City il primo venerdì. Nel peggiore dei casi: cracco sul palco dopo aver votato il voto decisivo sul bilancio. Questo mi darebbe diritto a un funerale di stato e un giorno di lutto — una festa in città con una parata in centro e un carro funebre trainato da otto cavalli neri. E non dimenticare le bande musicali e l’afterparty alla Borsa mineraria. Anche nella morte, mi divertirò.

Con: Adoro la prima proposta del venerdì, ma perché non andare fino in fondo? Convertire Municipio in un bar / ristorante, e mettere i consiglieri al lavoro! Ottenere Johnny Nolan per gestire il posto, e dargli il potere di assumere/licenziare l’aiuto. In poche settimane, avresti un consiglio comunale di baristi e server ben pagati-presto sarà un modello nazionale per il governo municipale. Sfortunatamente, saresti il primo a essere licenziato. E dimentica il funerale di stato: non pagheranno nemmeno per rimuovere il tuo cadavere dall’edificio.

Pro: Come uno che si prende cura di tre cani di grossa taglia, rappresenterei la popolazione amante dei cani della nostra città positiva per i cani. Dovrei portare il nostro nuovo cucciolo al lavoro-è un maschio di 4 mesi Chesapeake Bay Retriever, una razza particolarmente feroce, intelligente e protettiva. Non è completamente distrutto, quindi potrebbero esserci incidenti occasionali. Non preoccuparti — però-come ex banchiere d’investimento, politico e giornalista di piccole città, so come trovare e ripulire la merda.

Con: Stai offrendo cacche di cane del consiglio? Non è una strategia vincente. Lascia i bastardi a casa e presentati

come un amante dei cani dal cuore grande.

Pro: So che è un tiro lungo, ma la vita è un tiro lungo. Perché non andare per esso?

Con: Non puoi ricongiungerti alla comunità basata sulla realtà? Essere in consiglio è un lavoro a tempo pieno e non retribuito. Odi andare a riunioni interminabili, ascoltare le persone divagare su cose che non capiscono e arare attraverso sciocchezze burocratiche. Inoltre, i consiglieri di oggi hanno relativamente poco potere. Perche ‘ non ti candidi a sindaco nel 2023? Non vincerai, a meno che tu non riesca ad avere dalla tua parte i geezers e gli amanti dei cani. Meglio ancora, scrivi la tua colonna finché non ti licenziano e poi (per citare erroneamente Dylan Thomas) ” Vai dolcemente in quella buona notte/Sbadiglio, sbadiglio al morire della luce.”

No Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *