Opinione: I leader dovrebbero conoscere i ruoli nei momenti difficili

Gli esseri umani sono creature abitudinarie. Sviluppiamo sistemi e routine per noi stessi, le nostre famiglie e per le organizzazioni che conduciamo, spesso con l’idea di essere più efficienti e rendere più efficaci le nostre attività quotidiane.

Negli ultimi 18 mesi, la pandemia di COVID-19 ha stravolto i nostri sistemi e le nostre routine, quelle che abbiamo creato con cura e quelle che abbiamo sviluppato naturalmente. Abbiamo scambiato il pendolarismo in ufficio per lavorare dai nostri tavoli da cucina. Invece di mandare i nostri figli a scuola, li abbiamo registrati in Zoom. La consistenza che bramiamo evaporato, e tutti abbiamo dovuto cimentarsi con “la nuova normalità.”

Come leader, dobbiamo capire il ruolo unico che svolgiamo nel guidare, rassicurare e confortare i nostri team — e le comunità più ampie che serviamo — durante tempi imprevedibili e turbolenti. L’attuale incertezza e divisione che esiste in tutto il paese offre una grande opportunità per rispondere a questa chiamata, e con Diversus Health in particolare, un’opportunità per soddisfare la crescente e rapida domanda di servizi di salute mentale.

A marzo 2020, come risposta alla pandemia, Diversus Health ha trasferito la maggior parte della nostra forza lavoro a lavoro remoto in un arco di 48 ore e ha iniziato a offrire servizi di salute mentale e comportamentale quasi esclusivamente attraverso un modello di telehealth. Questo è stato un cambiamento significativo, ma necessario, per i nostri clienti, i nostri dipendenti e la nostra comunità. Passando a questo modello, siamo stati in grado di ridurre al minimo l’interruzione dei servizi per coloro che ne avevano più bisogno. Questo cambiamento ha anche dato ai nostri team una certa chiarezza su come potrebbero essere le prossime settimane e mesi.

“Come leader, dobbiamo capire il ruolo unico che svolgiamo nel guidare, rassicurare e confortare i nostri team…”

Come uno dei più recenti CEO di un sistema di assistenza sanitaria mentale della comunità, non avrei mai immaginato di guidare un’organizzazione con quasi dipendenti 400 in tempi senza precedenti e attraverso le sfide eccezionali che hanno colpito le aziende e il mondo più ampio nell’ultimo anno e mezzo. Allo stesso tempo, il concetto di servant leadership è un ideale che ho visto praticato fin dalla tenera età. Mia madre era un’infermiera registrata nella valle rurale di San Luis, e mentre crescevo guardandola nella sua carriera, sono stata ispirata a lavorare nell’assistenza sanitaria per l’opportunità di aiutare semplicemente gli altri.

Come laureato alla Regis University di Denver e studente del modello gesuita di educazione – dove la leadership dei servi è una componente fondamentale-il mio desiderio di aiutare e servire gli altri è stato solo rafforzato. Dopo la scuola di specializzazione, ho lavorato come amministratore nel Dipartimento degli affari dei veterani. E ‘ stata un’esperienza che cambia la vita per servire coloro che hanno servito il nostro paese. Queste esperienze sono state fondamentali per lo sviluppo della mia filosofia di leadership, che si concentra sull’uso della mia capacità e influenza come leader per aiutare gli altri e promuovere cause che supportano il bene superiore.

Quando ho frequentato il Colorado Springs Leadership Institute all’inizio di quest’anno, ho avuto l’opportunità di completare diversi esercizi focalizzati sull’introspezione. La mia esperienza con CSLI ha migliorato la mia consapevolezza di sé e ha approfondito la mia convinzione che, come leader, possiamo costantemente crescere e imparare, specialmente su noi stessi. È fondamentale per i leader, specialmente in questi tempi difficili, concentrarsi sul miglioramento dell’esperienza complessiva di coloro che abbiamo la fortuna di guidare e servire.

Mentre il nostro mondo cambia costantemente, dobbiamo trovare l’equilibrio pur essendo consapevoli di nuove opportunità per fare una differenza positiva. Sono molto grato per l’opportunità di continuare a sforzarmi di migliorare come leader della salute mentale e di avere un impatto positivo in una società che cambia e nella nostra comunità. Colorado Springs è fiorente, e la salute mentale e il benessere delle nostre comunità è fondamentale per la continua crescita e lo sviluppo. Sono onorato e privilegiato di essere un leader in questo spazio e non vedo l’ora di vedere i nostri progressi condivisi che si uniscono. Come sempre: Essere bene, essere presenti, ed essere il cambiamento positivo questa comunità ha bisogno.

Adam Roberts è presidente e CEO di Diversus Health e laureato in Colorado Springs Leadership Institute. CSLI è stata costituita nel 1996 per aumentare la qualità e la quantità dei leader nella comunità. Trova di più su cslionline.org.

No Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *